Aspettando (da 30 anni) i Maestri di arrampicata

Scritto da Jolly Lamberti il 31-01-2020 in Climbook
694c172d d06f 43b7 9121 08248691cdeb

Intervengo da Guida Alpina e da allenatore, da uomo di associazionismo e da professionista, nel dibattito sulla nuova proposta di legge.
Il concetto di fondo è molto semplice ma è stato molto travisato.
La guida alpina è un mestiere antico nobile e rispettabile: una professione.
L’istruttore di arrampicata è un attività giovane, nobile e rispettabile ma oggi rientra nell’associazionismo: non c’è un albo professionale, bisogna operare solo nell’ambito onlus dei propri associati .
Fino ad oggi, l’unico modo, per un istruttore, per potere diventare un professionista e quindi poter operare anche al di fuori della propria associazione dilettantistica, è di diventare guida alpina: quindi è costretto a una formazione molto impegnativa che per il 90% è costituita da discipline non inerenti la scalata sportiva; neve ghiaccio, sci, creste, e tanto di più.
La figura del maestro di arrampicata servirà proprio a questo: un istruttore potrà diventare professionista, senza dover pestare neve.
Quindi è una cosa buona: una svolta epocale.
Io sono sia guida Alpina che presidente di una società sportiva dilettantistica, che tecnico Fasi. Quindi non ho interessi particolari. Sono già iscritto a un albo, sono già legittimato a insegnare sia in falesia che in palestra. Io parlo a favore di tutti i giovani istruttori che vorrebbero fare di questo loro “hobby” un lavoro vero e riconosciuto: la nuova figura del Maestro di arrampicata potrebbe essere la loro opportunità.
Detto questo devo segnalare un primo grossolano errore tattico da parte delle guide, un netto autogol, tanto grossolano da farmi pensare, all’inizio, che fosse una bufala:
Dopo un proficuo incontro tra i due presidenti, Battistella e Giglio, dove le guide dichiaravano di voler aprire un tavolo di trattativa, le guide stesse, una settimana dopo, presentano alle istituzioni una loro proposta, a totale insaputa della FASI. Questa mancanza, anche formale, fa perdere molta più strada di quanta se ne fosse guadagnata.
Autogol delle guide, perché è impensabile non voler aprirsi a una federazione che tra poco gestirà milioni di euro, avrà centinaia di migliaia di associati, e avrà sempre più autonomia.
Da guida, penso sia vantaggioso per tutti non commettere altri errori del genere.

Ripetizioni recenti

Luca Lollobrigida Aquila della notte Ferentillo (Balcone) 7b+
7b+.4
N/D
Michelangelo Panciera Su x giù Valle di Rian Cornei (Striature Obese) 7a
7a.5
2° giro
Ciccio Formaggio Placcati L1 Grotta dell'Arenauta 7a
7a.5
Flash
Ciccio Formaggio A volte si staccano L1 Grotta dell'Arenauta 7c/7c+
7c+.1
6° giro
Vasco maria Livio Il ruggito del laicone Norma (Placche Rosse) 7a
7a.3
3° giro
Luca Loiodice Rakele Cingoli (Primo, Secondo, Terzo, Quarto) 7a+
7a+.5
N/D
Luca Loiodice Pepsighiro' Cingoli (Primo, Secondo, Terzo, Quarto) 7c+
7c+.5
15-17 giri
raphael Chiang Kai Chek Terminal 7b
7b.2
2° giro
raphael Pook Terminal 7a
7a+.2
N/D
Kalypso Luce dell'est Pennapiedimonte (Paretone, Il Torrione, Scoglio dei Denti) 7a
7a+.5
2° giro
Chiara Balestra Kajagogoo L1 Sperlonga (Parete del Chiromante) 7a
7a.5
On Sight
Macu Medioman La Fortezza 7c
7b+.5
10° giro
luca82099 Nerone Colosseo 7a
7a.5
4° giro
Giorgio Ja Flesh for fantasy Colle dell'Orso (Blocco N, P e Q Morgia Quadra) 7a
7a.5
10° giro

Ultimi commenti

Ho parlato con Daniele Arena di Climbing House dopo averla ripetuta e anche lui mi ha confermato che anche altri climbers avevano espresso la stessa valutazione
Nuovo tiro: Nuova linea a sinistra di Ghiro, si chiama “il tramonto dei maghi” 7a grado confermato da più climbers
su quale guida? sull'edizione 2015 di malopasso (l'unica che io sappia finora) la via non c'è proprio: si passa da gli amici dell'uccello a occhi di mare
credo che il nome corretto sia "Se la mia pelle vuoi"
Haha, ho dovuto spulciare un po' per ritrovare quella cit. Cmq avrai notato dal contesto che era faceta ;-) per la cronaca la legittima proprietaria dei due ...
«A Pietra non si fa di lasciare i rinvii, ché ci si incastrano i pezzi di lavatrici e televisioni che cascano da sopra» (cit.)
Attenzione perché l'unico passaggio un po' più impegnativo della via è chiodato in maniera corta ma pericolosa: il resinato è basso ed in caso di caduta prob...
Ritrovamento scarpette smarrite.: Ritrovato il 15/02/20 scarpette la sportiva mod. Genius misura 41,5 chiama 347 0468544