Un altro 8c per Laura Rogora, 13 anni.

Scritto da Jolly Lamberti il 15-03-2015 in Eventi e gare
Image

Un altro 8c per Laura Rogora. “Il Corvo” a Ferentillo, una via storica, attrezzata da Stefano Finocchi all’inizio degli anni 90 e liberata da me nel 1994, più di venti anni fa.
Laura è oggi la scalatrice Italiana più forte, nonostante la sua giovanissima età (Laura è del 2001!). Da quando ha deciso di dedicarsi maggiormente alla scalata Outdoor, la sua crescita è stata inarrestabile: nel 2013 l’8a, vari 8b nel 2014, e due 8c recentemente. Laura sembra galleggiare sulle prese e nel prossimo futuro non ci saranno limiti alla sua progressione.
A Roma c’è stato un vuoto durato varie generazioni: per 25 anni le alte difficoltà sono state appannaggio dei soliti vecchi e nessun giovane si è affacciato oltre la barriera dell’8b+. I vari Jolly, Ciato, Ciclope, Nescatelli, Finanziere, Baiocco, Bertrand, Dibbari, etc. si stavano avviando tranquillamente verso la terza età senza che nessun pischello resinaro fosse stato in grado di spodestarli dalle loro falesie, che prima avevano fatto diventare degli asili nido per i loro figli, poi delle succursali di Villa Arzilla pronte ad accogliere i loro nipotini in visita.
Ora, finalmente, una graziosa bambina è arrivata per farli andare, definitivamente, all’ospizio.

Commenti degli utenti

Per inserire un commento devi registrarti sul sito.