Dove andare a scalare quando fa caldo

Scritto da Jolly Lamberti il 18-05-2015 in Recensioni falesie
Image

L’estate, sia in Italia che in Europa, non è il periodo ideale per scalare. Il centro Sud d’Italia si trova particolarmente sguarnito di belle falesie estive. Qui di seguito una serie di consigli, sia per vacanze lontane che per gite di mezza giornata.
La caratteristica principale che è stata considerata per assegnare i “voti” alle falesie, è la qualitá della roccia. A mio parere una falesia è bella, sicura e interessante dal punto di vista didattico e sportivo, quando ha delle sezioni compatte e monolitiche. Anche solo dieci metri per dieci di calcare tutto di un pezzo, senza cenge o gradoni, senza pericolosi terrazzi erbosi, scogli o speroni. Quando si dice che una falesia “è ancora da pulire”, in genere vuol dire che è una mezza schifezza: il calcare bello nasce giá bello pulito e compatto. Il primo che si calò dalle gole del Verdon o dalla Morgia Quadra di Frosolone non dovette aspettare le successive pulizie: la roccia era giá pronta. Al contrario, quando una roccia è marcia, ogni successiva “pulitura” non fa che portare alla luce altro marciume, e non si tratta di aspettare molte ripetizioni, il sasso si potrá staccare anche dopo che saranno passati mille scalatori.

ITALIA
1)
Falesie delle Dolomiti: Laste, Crepe d’Oucera, Val San Nicolò, Pian de Schiavaneis, Malga Ciapela e altre.
Voto complessivo: 3,5
Consigliato livello fino al 6a: ni
Consigliato livello 6a-6c: si
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: si
Ambientazione: 5/5
Qualitá della roccia: 4/5
Attrezzatura: 3/5
Periodo consigliato: estate
2)
Jerzu- Ulassai
Situato nell’interno della Sardegna ma comunque a trenta minuti da splendide spiagge come quella di Coccorrocci. Falesie in Ombra. Quasi tutte placche verticali su roccia grigia.
Alloggio consigliato: Nannai oppure appartamenti a Ulassai.
Per mangiare: da Concetta a Jerzu.
Pieno zeppo di bellissimi 7a e 7a+ di placca verticale di dita e di piedi.
Voto complessivo: 3,5/5
Consigliato livello fino al 6a: no
Consigliato livello 6a-6c: si
Consigliato livello 7a-7c: assolutamente si
Consigliato livello 8a e superiore: si, al canyon di Ulassai soprattutto.
Ambientazione: 4/5
Qualitá della roccia: 3,5/5
Attrezzatura: 3/5
Periodo consigliato: tutto l’anno tranne i mesi più freddi.
3)
Candalla alta (in ombra e ventilata il pomeriggio) e tutta la zona del camaiorese. Molti settori belli in ombra mattina o pomeriggio.
Appena uscita la nuova guida di Robrto Vigiani arrampicare a Camaiore.

ITALIA CENTRALE
1)
Pennadomo Placche dell’oasi.
All’ombra e ventilato dopo mezzogiorno. Stupende vie di placca, rare da trovare altrove.
Pennadomo
2)
Colle dell’Orso Frosolone.
Non è una vera falesia estiva perchè al sole può fare molto caldo. Ma è bellissima, situata a 1200 metri e ventilata.
Frosolone
3)
Marche: zona Fosso dell’eremo, Carbonaia, Gole del Furlo, Gelagna.
4)
Pizzoferrato:
Bella falesia immersa in una bella zona pic nic attrezzata, ottima anche per campeggiare. Molto calda la mattina ma ottima temperatura dal pomeriggio in poi. Consigliato un livello dal 7a in poi, anche se ci sono un paio di vie più facili.
5)
Monte Amiata.
Scalata molto British su una roccia strana ma bella. Falesie sempre all’ombra immerse in un bosco di castagni. Quando a Roma o a Firenze fanno 35 gradi, qui si scala freschi.
Molte vie facili, ma anche dei bei gradi 8. Buono per fare pratica di trad, sia simulato che reale.
Voto complessivo: 2,5.
Consigliato livello fino al 6a: si
Consigliato livello 6a-6c: si
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: si
Ambientazione: 3,5/5
Qualitá della roccia: 2,5/5
Attrezzatura: 3/5
Periodo consigliato: estate
Per informazioni su come arrivare e dove comprare la guida
Verticalamiata

ZONA DI ROMA
Per chi non potesse allontanarsi troppo da Roma, solo falesie di interesse locale, ma comunque:
Livello fino al 7a:
Placche di Gavelli: voto: 2,5/5. alcune placche sulla roccia più bella dell’Umbria. Alcune vie sembrano fatte apposta per consentire ai resinari di imparare a scalare. Didattica. Posta a 1200 metri, è comunque esposta al sole che incoccia parecchio, ma si sta bene se è un poco coperto.
Settore San Lorenzo di Ferentillo: voto 2/5 . All’ombra sempre, ma afoso e con zanzare. Vie molto corte ma tutto sommato interessanti. Un paio di 7a con bei movimenti, e tre 6b carini. Bastano 10 persone e si fa la fila.
Placche di Bini: voto 3/5 il pomeriggio dopo le 16 va in ombra e si sta benissimo, alcune vie interessanti.
Supino Bassa e Supino Alta : voto 2,5/5. Fresche il pomeriggio, falesie abbastanza pericolose per possibili cadute di massi, ma con alcune vie carine di placca su bella roccia grigia.
Configni: voto 1/5. Ombreggiata, ma sicuramente nella top 5 delle falesie più brutte del centro Italia. Sulle vie facili brutta roccia rotta a gradoni.
Castellafiume: voto 2/5. molte vie facili per nulla facili, in un bel bosco di faggi a 1200 metri di quota. A giugno invasione di zanzare. Roccia compatta e di buona qualità, anche se la parte monolitica dove si scala è alta al massimo 15 metri.
Guadagnolo: 1,5/5. falesia antica, con vie facili talvolta pericolose per i principianti, per la presenza costante di terrazzini e spaccature. Roccia scivolosa, e di difficile interpretazione. Posto ameno con vie non entusiasmanti. In montagna e ventilato, quando c’è il sole comunque ci si cuoce.
Tagliacozzo: 2/5. In ombra il pomeriggio. Una delle falesie con il più alto rapporto di proporzionalità diretta tra bruttezza e frequentazione (forse la più brutta tra le falesie molto molto frequentate). Si scala all’interno di reti paramassi: in effetti sopra la frequentata parte di destra ci sono pericolose zone di massi instabili.
Ripa Maiala: 2,5/5. In ombra la mattina il settore a sinistra, di solito ventilata.
Fraioli: 1,5/5. in ombra quasi tutto il giorno.
Sora: 1,5/5. In ombra il pomeriggio.
Jenne: 2,5/5. il settore in alto a destra, in ombra il pomeriggio, alcune belle vie.
Luco dei Marsi: 1/5 .In ombra tutto il pomeriggio. 40 vie in 30 metri di parete. Roccia brutta.

Consigliate dal dal 6c in sù:

Grotti la Fortezza: 2/5. fino alle 14 si sta bene. Le vie difficile sono belle, conglomerato sporco e friabile sotto il 6c.
Grotti Il Canile: 3/5. ottimo per estate, dopo le 14 in ombra e ventilato, ma solo vie di grado 8, molto belle anche se interamente artificiali.
Varco Sabino: 2/5. nuova falesia in ombra e fresca, interessante solo per vie difficili.
Grotti Alta: 3,5/5. dopo le 16 in ombra tutto il settore di Eu. Dopo le 15 ombreggiato e ventilato anche il settore Erotica, ancora più fresco.
Grotti il Deposito: 2,5/5. dopo le 14 tutta la parte destra strapiombante va in ombra e si sta abbastanza bene.
Grotti Bassa: 3/5. Per i piu mattinieri, fresca fino alle 12,30.
Petrella Alta la pineta: 2,5/5. forse il settore più fresco tra quelli vicino Roma. Alcune vie interessanti, ma tutte interamente artificiali. A Giugno invasione di zanzare.
Subiaco Regno dei Ragni: 2,5/5. In ombra il pomeriggio, vie molto interessanti ma difficili, consigliato almeno il 7b+ lavorato.
Subiaco Segheria:1,5/5. in ombra dopo le 16: brutta falesia posta su una terrazza di detriti instabili; presenti, però, due o tre vie molto belle. In qualunque paese che non avesse la nostra penuria di pareti, non sarebbe neppure stata attrezzata.
La Morra rossa:1/5. In ombra La mattina fino alle 14. Una delle falesie più brutte del Lazio, però in ombra e con un paio di vie carine. Presenza di Zecche.
Triponzo e Teleferica . 3/5. Alcune vie molto belle, soprattutto sui gradi alti.
Ceselli : 3/5. vie molto belle di resistenza su strapiombo. In ombra la mattina fino alle 14, poi arriva il sole, poi di nuovo all’ombra dal tardo pomeriggio in poi.
EUROPA
1)
Verdon
Vedi articolo
2)
Céüse
Vedi articolo
3)
Kalymnos
A Kalymnos d’estate fa molto caldo ma la vacanza è comunque piacevole, si può scalare fino alle 14.30 a Odyssey, fino alle 15.00 a Afternoon e Spartan Wall, tutto il pomeriggio a Secret Garden.
Tutto il pomeriggio rimangono all’ombra anche vari settori di Telemdos. Generalmente la seconda metá di agosto è ventilato e si sta bene.
Fino alle 13.00/1400 si può scalare nella maggior parte degli altri settori.
Voto complessivo: 4,5/5
Consigliato livello fino al 6a: assolutamente si
Consigliato livello 6a-6c: assolutamente si
Consigliato livello 7a-7c: assolutamente si
Consigliato livello 8a e superiore: assolutamente si
Ambientazione: 4/5
Qualitá della roccia: 4,5/5
Attrezzatura: 4/5
Periodo consigliato: primavera, estate, autunno,
4)
Rodellar
Un po’ calda, ma rimane sempre una delle mete estive preferite dagli scalatori di tutta Europa. Le vie sotto il 7a ci sono ma sono quasi tutte brutte.
Voto complessivo: 4/5
Consigliato livello fino al 6a: no
Consigliato livello 6a-6c: no
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: assolutamente si
Ambientazione: 3,5/5
Qualitá della roccia: 3,5/5
Attrezzatura: 3,5/5
Periodo consigliato: primavera, estate, autunno,
Alloggio consigliato: appartamenti “Valle di Rodellar” nuovi spaziosi e con piscina.
5)
Ablon.
http://www.climbook.com/articoli/551-ablon-la-falesia-perfetta-per-l-estate
6)
Gorges du Tarn
Un po’ caldo ma con molti settori all’ombra e con un fiume balneabile refrigerante sotto. Vie molto lunghe e talvolta spittate troppo distanziate
Voto complessivo: 3,5
Consigliato livello fino al 6a: no
Consigliato livello 6a-6c: ni
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: si
Ambientazione: 3,5/5
Qualitá della roccia: 4/5
Attrezzatura: 2,5/5
Periodo consigliato: primavera, autunno
Alloggio consigliato: Gites d’Étape
7)
Frankenjura
3000 vie sparse su piccoli funghi in un immenso bosco.
Una falesia da intenditori.
Voto complessivo: 4/5
Consigliato livello fino al 6a: ni
Consigliato livello 6a-6c: si
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: assolutamente si
Ambientazione: 3,5/5
Qualitá della roccia: 4/5
Periodo consigliato: estate
Alloggio consigliato: Camping di Pottestein oppure Zimmer

8)
Ailefroide, Francia. In montagna, super fresco, adatto per vie lunghe, falesie, bouldering di ogni difficoltà.

AMERICA

Rifle, Colorado. Zona di Lander, Wyoming.
Ten Sleeping, Wyoming.
Le tre principali falesie di calcare di tutto il Nord America, abbinabili in un unico viaggio, atterrando a Denver, oppure a Jackson Hole, se si vuole cominciare dal Wyoming e visitare anche i vicini, bellissimi parchi di Grand Teton e Yellowstone.
Clima ottimo per scalare d’estate. Natura selvaggia. Nelle falesie di Lander attenzione ai numerosi serpenti a sonagli.
Voto complessivo: 4,5
Consigliato livello fino al 6a: no
Consigliato livello 6a-6c: ni
Consigliato livello 7a-7c: si
Consigliato livello 8a e superiore: si
Ambientazione: 4/5
Qualitá della roccia: 4,5/5
Attrezzatura: 3/5
Periodo consigliato: estate
Alloggio consigliato: motel

Altri posti freschi d’estate:
Zillertal, Austria
Sleierwasserfall, Austria. Bellissimo.
Falesie di Interlaken, Svizzera.
Montagne rocciose canadesi
Blue mountain, Australia
Monti gramphians e Arapiles, Australia

Commenti degli utenti

Purtroppo o per fortuna ogni volta ti dimentichi di Pizzoferrato ;-). Cmq in ombra dal l'una in poi è perfetto in estate. Anche ottima Gelagna, in ombra dall'una anch'essa e con un po' più di vie tra il 6a è il 6b rispetto a Pizzo.

19 Mag 2015

Si è vero grazie le ho aggiunte

20 Mag 2015

Luco dei Marsi: 'Per chi ha un livello dal 6c in giù'.

20 Mag 2015
Utente non disponibile

come si fa a dire che mora rossa e segheria sono falesie brutte,addirittura tra le piu brutte del lazio.mi sembra una gran minchiata

20 Mag 2015
Zanzare - Petrella Alta

per quanto sono grandi, se si ha l'accortezza di non disturbare il loro pascolo, si puo' anche instaurare un buon dialogo.

21 Mag 2015

A Finale Ligure d'estate si può scalare alla bastionata di Boragni ( 50 vie 5a-7b sempre in ombra), e a Bric Scimarco ( 50 vie 5c-7b ombra il pomeriggio).

27 Mag 2015
Finale Ligure

a Finale ricordatevi che moltissime falesie sono esposte a ovest o sud ovest, se siete mattinieri si scala in ombra fino alle 12 e più.. poi "a spiaggia"!

19 Giu 2015
Val d'Ossola,Piemonte nord ovest.

In Ossola e nel vicinissimo canton Vallese svizzero ci sono alcune falesie estive molto belle, buona roccia e molto ben curate: Cadarese (falesia trad più grande d'Europa), Esigo, Alpe Devero, Simplon Dorf e passo del Sempione.

05 Feb 2016
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.