Sicurezza

Scritto da Jolly Lamberti il 28-09-2012 in Climbook
Image

Una corda si può rompere?
Si, ma devono intervenire delle condizioni particolari, infatti tutte le corde sono costruite in maniera tale che la sola energia della caduta non potrà, in alcun modo, spezzarla.
Vediamo uno dei casi in cui la corda si può tagliare o spezzare durante una caduta.
Avete notato quanti rinvii con moschettoni vecchi vengono lasciati in parete e usati, per anni, da tutti?
In questo caso il problema non é ( solo) la fettuccia che si indebolisce.
Quello che la maggior parte di noi non nota, é che lo scorrimento della corda produce un angolo a LAMA DI COLTELLO sul moschettone.
La corda, negli anni AFFILA sempre di più questa lama nel moschettone, e puó tagliare la corda in caso di volo.

In questo caso non ci sará un rinvio sotto a tenere, come nel caso di rottura della fettuccia o del moschettone.
I siti Up-climbing

E di black diamond

Informano di 3 incidenti nei quali la corda si é tranciata di netto per questo motivo. In un caso l’esito é stato la morte dello scalatore ( fonte Up-climbing che a sua volta cita come fonte il sito svizzero Kairn ).
Personalmente, negli ultimi anni, mi sono molto allontanato dal consumismo e sono contrario alla obsolescenza programmata dei prodotti, sono favorevole alla condivisione, alla riparazione, al riciclo.
Tutto questo NON PUÓ essere applicato al materiale di scalata.
La maggior parte degli scalatori usa come corda dei vecchi canaponi ormai secchi, privi di elasticità e soprattutto accorciati dai numerosi tagli della parte finale consumata.
Questo é pericoloso, la corda può non essere più sufficientemente lunga e sufficientemente elastica.
Gli imbrachi vanno cambiati spesso. I moschettoni vanno controllati.
Nella scalata, il materiale non dovrebbe essere condiviso, riparato o riciclato.

Commenti degli utenti

Per inserire un commento devi registrarti sul sito.