Regione
Italia - Lazio
Area
Rieti
Falesia
Grotti
Settore
Iperuranio
Numero vie
6
Vie con ripetizioni
0
Numero ripetizioni
0

La falesia è ancora in uno stato grezzo e con diversi cantieri da ultimare, ma i chiodatori hanno voluto pubblicarla per dare la possibilità a tutti di visitarla e di contribuirne allo sviluppo.

La roccia è simile alla parte destra del Canile, con prevalenza di strapiombi su conglomerato generalmente povero di prese e che si presta (o spesso necessita) di interventi artificiali per poter essere scalato.

Accesso: dopo la salita per il Canile con corrimano tricolore, dove il terreno si fa piano, anziché andare a sx si va a dx; si supera un rudere sulla sx e ancora uno sulla dx, e si prosegue per saliscendi fino a che il sentiero, che pur continua dritto, presenta un bivio molto netto e poco evidente in decisa salita verso sx. Prenderlo e continuare nel bosco tra curve (non prendere deviazioni) fino a che non si troveranno delle mattonelle sulla sx, che segnano l'imbocco alla falesia. Il primo sottosettore che si incontra venendo da dx è quello del Nero Cancello; più avanti si incontra il sottosettore della Sublime Porta.

Esposizione e periodo ideale: prevalentemente ovest. La falesia si trova più in alto del Canile, e risulta spesso un po' più fresca e ventilata. Frequentabile tutto l'anno, con preferenza delle mezze stagioni. In ombra al mattino presto e poi nel pomeriggio, frequentabile anche nei pomeriggi estivi

Attrezzata da Emanuele Avolio e Sebastiano Zadotti a partire dal 2019

Commenti degli utenti

Per inserire un commento devi registrarti sul sito.