Regione
Italia - Lazio
Falesia
Picinisco
Settore
Inferno
Numero vie
11
Vie con ripetizioni
4
Numero ripetizioni
6

E' un masso che si trova accanto al settore Paradiso. le vie sono elencate da destra a sinistra. Ci sono sia secondi tiri che altre vie ma tutte senza nome e grado.
Accesso: Giunti presso il paese di Picinisco si procede per 'Vico Murri', un piazzale alberato in parte pedonalizzato nei pressi del palazzo del Comune, indicato dal navigatore. Da qui si prende la strada in direzione del lago di Grotta Campanaro.
La strada oltrepassa un campetto sportivo sulla destra, un fontanile (non in uso, non c'è acqua potabile) per poi divenire sterrata. Si prosegue per questa strada lasciandosi alle spalle una sbarra in disuso sulla sx, fino a giungere ad uno slargo riconoscibile perché c'è un cartello arrugginito che recita: “strada privata non abilitata al transito”. Si può parcheggiare qui o nello slargo successivo, superando la successiva curva a dx. Dal parcheggio si prosegue e si raggiunge rapidamente un muretto di cemento e pietre che delimita la strada sterrata sulla destra. Tale muretto è segnalato da un 'omino' di sassi.
Si sale sul suddetto muretto e da li si imbocca una ripida traccia segnalata da una freccia di legno rossa attaccata ad un albero. La traccia conduce, in un paio di minuti ad un sentiero da percorrere verso sx e che in pochi minuti porta al settore Inferno e ai limitrofi Purgatorio e Paradiso. Esattamente alla fine del settore Paradiso, c'è una ulteriore freccia attaccata ad un albero che indica la direzione per la Cattedrale, raggiungibile sempre lungo il medesimo sentiero in circa 15/20 minuti.
Testo: Fabio M, grazie anche a Lazio Verticale.

Vie più ripetute

Nome Grado Bellezza
Diabolici spiriti

ex sn 1. Vicino a un masso dal quale partono delle scale fissate nella roccia

7a

7a.3
Dottor Gunter L1

5c in una precedente relazione. Grado da confermare, modificato su Climbook a settembre 2016

7a+/7b

5c.5
Scala per il paradiso

5c in una precedente relazione. Grado da confermare, modificato su Climbook a settembre 2016

7b

7b.2
Il giorno del giudizio

Ex senza nome 6. Raggiungibile dallo spigolo sinistro della parete. Grado da confermare

7a/7a+

7a+.2

Commenti degli utenti

mancano nomi e gradi delle vie

qualcuno conosce i gradi e le vie di questo masso? ci sono stato a scalare ed è un vero peccato...ho provato una via sembra parecchio dura ma purtroppo sembra tutto molto trascurato...se qualcuno conosce personalmente Lattavo magari potrebbe essere d'aiuto...grazie

23 Giu 2014
Un vero peccato

Non voglio essere polemico, piuttosto parlo con dispiacere....ma come si fa a farsi un mazzo così a trovare linee, pulirle, chiodarle....e poi non dargli nemmeno un nome?
Così diventa difficile orientarsi nella falesia e tra le difficoltà delle vie...
Questo settore è un gioiello, con vie stupende, materiali nuovissimi....vedere una sfilza di "senza nome" e grado sconosciuto è davvero un peccato.

25 Giu 2014

Ma vi serve un nome per scalare?

25 Giu 2014
Il nome...

stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus

26 Giu 2014

Le vie senza nome le definisco figlie di un trapano distratto.
Il chiodatore non si trova a suo agio con i nomi delle vie , e quando proprio deve
inventarsene uno, propone gemme del calibro di "culo-cialis", vedi Caprile.

26 Giu 2014

Caro Giovanni A., lasciamo da parte i concetti romantico/filosofico/alpinistici: per l'avventura c'è l'alpinismo, l'arrampicata sportiva è altro.
E' chiaro che non serve il nome della via per scalare (tanto è vero che noi ci siamo stati e abbiamo scalato).
Dare il nome a una propria creatura dovrebbe essere interesse, in primis, del chiodatore come coronamento della sua opera. In secundis, è anche un modo di rendere maggiormente fruibile alla comunità il frutto del proprio lavoro: la condivisione penso sia il principio base di chi "allestisce" una falesia.
Riguardo al grado beh, non tutti possono scalare su qualsiasi grado esistente, quindi saperlo prima potrebbe aiutare a divertirsi di più, evitando di "occupare" a lungo vie dove non ho possibilità di passare, magari lasciandole libere per climber più forti.

03 Lug 2014

Claucas, pensa che nel mondo è consuetudine far si che sia il primo salitore in libera a dare il nome alla via e non il chiodatore che corona l'apertura della via con qualcuno che la sale e non che legge il nome alla base della falesia. Quello lasciamolo a chi ha bisogno di avere un riferimento nome/grado per salirla. Spesso però i due coincidono, altre volte no. Poi siccome sono "romantico" preferisco salire una via con un nome ed una storia che una via senza nome e solo grado. Per questo ti rimando ad una bell'articolo scritto da Cortese che potrai trovare sulla guida di gallo "finale 8.0": A finale tutto duro.

03 Lug 2014
Aggiornamento

Grazie al contributo di un utente abbiamo aggiornato l'elenco delle vie e i gradi

18 Set 2016

Qualcuno sa dirmi se la via "senza nome 6" è quella su placca rossa che traversa leggermente a destra ed ha un cordone sullo spit prima della catena?

19 Set 2016

Si è proprio quella...

19 Set 2016
senza nome 6

Stiamo cercando di dare una pulita a questa via, per fare ordine l'abbiamo chiamata 'Il giorno del Giudizio', 7a/7a+ di blocco, passo duro poco sotto il cordone dell'ultima protezione. Grado da confermare

09 Lug 2018

grazie, ho inserito le info

12 Lug 2018
Per inserire un commento devi registrarti sul sito.